VIGILI URBANI
Vigili Urbani
STAZIONE CARABINIERI
Carabinieri
TENENZA GUARDIA DI FINANZA
G.Finanza
ALBERGHI
Alberghi
Bar / Gelaterie
Bar
Ristorazione
Ristorazione
Pista ciclabile
Piste ciclabili
Area sosta Camper
Area camper
Stazione autolinee
Stazione bus
Orario autobus
Orario bus
Orario treni regionali
Orario treni
Farmacie di turno
Farmacie
Le sette chiese di Lendinara
Chiese
Palazzi e Monumenti di Lendinara
Monumenti
Personaggi storici di Lendinara
Personaggi
IAT Ufficio del Turismo
IAT
Wi-Fi libero
Wi-Fi libero
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta che possiamo collocare questi tipi di cookie nel dispositivo.

    Apri la Privacy Policy del sito

    Apri la e-Privacy Directive Documents

    Hai rifiutato cookie. Questa decisione può essere invertita.
Stampa

Molinella - Treponti - Valdentro



Quando ci dirigiamo verso la Transpolesana, dopo circa 3 Km dal centro di Lendinara troviamo……

Tre Ponti

Piccolo Santuario

san GiuseppeAgli inizi del secolo Sicchiero Romano, proprietario del terreno, costruì, con i mattoni di un forno demolito, un pilastro con una nicchia all’interno della quale fu posta una statuetta lignea di fattura artigianale, che rappresentava la Madonna.

Nel 1915 il pilastro fu sostituito con un piccolo oratorio di pochi metri quadrati, chiamato “capitello”, nel quale fu posto un altare per la celebrazione della santa messa e ricavata una nicchia nella quale venne collocata una statua in gesso rappresentante la Madonna di Lourdes.

Nel 1990 si iniziò un restauro radicale dell’edificio; lo si ampliò e lo si abbellì con un’abside ed un arco che divide i due corpi architettonici; la grotta fu ampliata e vi enne posta la stessa statua. E' stata aggiunta una piccola navata di sinistra destinata alle confessioni e ai cantori.

Illuminata dall’alto, un‘esile colonna sostiene la statuetta lignea originaria della Madonna, restaurata e conservata per tutti questi anni dalla Famiglia Sicchiero.

Molinella



Molinella

Chiesa di San Giuseppe e Santa Caterina

Il nobile Petrobelli, nel 1636 fece costruire un oratorio dotato di campanile dedicato a San Giuseppe con due altari e la casa per il sacerdote.
Nel 1888 la chiesetta fu dotata di fonte battesimale e l’anno seguente fu dichiarata parrocchia dal vescovo Antonio Polin ufficialmente rettoria indipendente nel 1891, con l’elezione del primo rettore don Giuseppe Morelli.
A partire dal 1894 su iniziativa di don Morelli la chiesa venne ampliata di circa la metà della precedente pianta e dotata di due nuovi altari.

 

 


Valdentro

Valdentro

Villa Nani-Foscarini

In Via argine destro dell’adigetto sorge Villa Nani-Foscarini.

La villa si articola secondo il tradizionale sviluppo su due piani con sottotetto e copertura a padiglione in coppi. I due prospetti sono caratterizzati da due portali ad arco a pieno centro sovrapposti e sul tetto da un abbaino con frontone triangolare decorato con pinnacoli. Il portale modanato del piano nobile conserva la bella balaustra in pietra ed è sormontato da un fastigio orizzontale.




Arzarello


Arzarello

Oratorio Maria delle Grazie

L’oratorio fu costruito a ricordo del pesante bombardamento aereo che ci fu nella zona dell’Arzarello il 22 Giugno 1944 che non provocò perdite, ma solo feriti leggeri.

contentmap_plugin